Domande Frequenti Sulla Coppettazione

 

Cos'è la coppettazione?

La coppettazione è un'antica forma di medicina alternativa in cui un terapista mette sulla pelle per alcuni minuti delle apposite coppette per creare una pressione negativa attraverso l'aspirazione localizzata. Questa pressione negativa decomprime e solleva delicatamente la pelle ei tessuti sottostanti per stimolare la circolazione sanguigna e promuovere il sollievo dal dolore per lesioni come stiramenti, distorsioni e infiammazioni.

Cosa fa effettivamente la coppettazione?

L'intento della coppettazione è quello di aumentare la circolazione sanguigna nell'area in cui sono posizionate le tazze. Questo viene fatto per alleviare la tensione muscolare, che può migliorare il flusso sanguigno generale e promuovere la riparazione cellulare. Può anche aiutare a formare nuovi tessuti connettivi e creare nuovi vasi sanguigni nel tessuto.

La coppettazione è una nuova "moda"?

La coppettazione è diventata estremamente popolare in Nord America negli ultimi anni, ma sicuramente non è una nuova "moda": risale alle antiche culture egiziane, cinesi e mediorientali. Uno dei più antichi libri di testo di medicina al mondo, il papiro di Ebers, descrive come gli antichi egizi usavano la coppettazione nel 1.550 a.C. Sebbene sia stata usata per migliaia di anni, è importante notare che non c'è molta ricerca scientifica attuale per sostenere l'uso della coppettazione come terapia.

Quali sono i diversi tipi di tazze?

La coppettazione veniva originariamente eseguita usando le corna di animali. Successivamente, le “tazze” furono realizzate in bambù e poi in ceramica e l'aspirazione fu creata principalmente attraverso l'uso del calore. Le tazze erano originariamente riscaldate all'interno con il fuoco prima di essere applicate sulla pelle. Mentre si raffreddano, le tazze attirano la pelle all'interno.

 

La coppettazione moderna viene spesso eseguita utilizzando tazze di vetro (utilizzate principalmente per il fuoco e la coppettazione umida), tazze in silicone (utilizzate principalmente per la coppettazione da massaggio) o tazze di plastica in policarbonato (utilizzate principalmente per il massaggio e la coppettazione umida).

Cos'è la coppettazione "bagnata"?

In alcune culture arabe, la coppettazione è conosciuta come Hijama ed è una pratica popolare soprattutto in Medio Oriente, Africa, Asia meridionale ed Europa. Nel mondo occidentale è comunemente indicato come Wet Cupping o talvolta indicato come Bleeding Cupping. Derivato dalla parola araba "Hajm" che significa "succhiare", la coppettazione umida Hijama consiste nel praticare piccole incisioni superficiali sulla superficie della pelle e quindi creare una pressione di aspirazione / negativa con le coppe per estrarre il sangue stagnante e le tossine dal corpo.

Quali condizioni può aiutare la coppettazione?

La coppettazione è stata utilizzata per trattare un'ampia varietà di condizioni ed è particolarmente efficace per alleviare nodi dolorosi nelle spalle, dolore alla schiena e disagio alle gambe. La coppettazione è nota per alleviare il dolore associato a condizioni che creano dolori muscolari e dolori come artrite, sindrome del tunnel carpale, tendinite, sciatica, fascite plantare e gomito del tennista. Le coppe possono anche essere applicate ai principali punti di digitopressione , la pratica è forse efficace nel trattamento di problemi digestivi, problemi di pelle e altre condizioni comunemente trattate con la digitopressione.

La coppettazione fa male?

Sicuramente non dovrebbe far male! La coppettazione dovrebbe essere piacevole e rilassante e anche se potresti avvertire un leggero fastidio quando le tazze vengono applicate per la prima volta, non dovrebbe essere doloroso. Una leggera sensazione di strattone è buona, ma se senti dolore, è probabile che l'aspirazione sia troppo aggressiva. Questo non ha valore terapeutico e le ventose devono essere rimosse e riapplicate con minore aspirazione.

Allora cosa sono i segni?

C'è una grande controversia su cosa siano i segni di coppettazione ... o no. I segni sono causati dall'aspirazione della tazza e dalla maggiore quantità di flusso sanguigno nell'area. I segni di coppettazione in genere non sono dolorosi e se c'è qualche disagio è minimo e scompare rapidamente. Questi sono completamente normali, abbastanza comuni e generalmente non saranno sensibili al tatto. A seconda dell'individuo e dell'area da trattare, i segni possono scomparire in pochi minuti o possono essere necessari alcuni giorni per scomparire completamente. Ti consigliamo di consultare un medico se hai dubbi sui marchi.

 

L'obiettivo della coppettazione è mobilitare il flusso sanguigno per favorire la guarigione, NON lasciare segni.